Suggerimenti per la cura delle piante aeree filiformi

Posted on1 Year ago by

Le piante aeree sono una varietà esotica di piante che crescono sostenute sopra altre piante e quindi non hanno radici. È quella qualità che oltre a dare loro un aspetto più sorprendente, dà loro anche il loro nome poiché è molto comune per loro essere indicati come piante aeree o piante aeree. Ci sono più di 650 diversi tipi di queste incredibili piante e oggi parleremo di quelle che hanno foglie filiformi, cioè le più allungate di tutte. 

 Consejos para cuidar las plantas de aire Filiformes

 

Perché piante aeree non hanno radici? 

 

È vero, iniziamo dall'inizio. I piante aeree non hanno radici e non ne hanno nemmeno bisogno. Sono piante che vivono in natura sostenute su altre piante alla ricerca di altezza e lontananza dal terreno poiché un'umidità costante fa marcire il loro centro e le fa morire. Si possono facilmente trovare appoggiati alle rocce e ad altri elementi che possono trovare intorno a loro su cui sono posizionati per allontanarsi dal terreno, non per nutrirsi del loro sostegno. I piante aeree non sono parassiti o si nutrono di nessun altro albero, quindi possono vivere super felici e ben idratati usando un solo supporto. In effetti, ci sono due categorie che dipendono precisamente dalla tua posizione. Da un lato ci sono le tillandsie epigrafiche, che possono essere trovate in altri esseri viventi come alberi o piante e c'è un secondo gruppo che sono le litofite, che si trovano su rocce e altri elementi non viventi. Le tillandsie possono generare "fili" biancastri come radici nella parte inferiore della pianta. Ciò significa due cose:

 

  •  La tillandsia sta crescendo in perfette condizioni, cioè che quei piccoli fili escano non male se non proprio il contrario.
  • Sta cercando un posto a cui aggrapparsi. Cercano naturalmente di evitare di cadere, quindi è naturale che cerchino di rafforzare la loro stabilità.

 

Se per caso hai una pianta d'aria o su uno dei nostri supporti o su qualche altro elemento decorativo e hai visto che questi fili escono come una radice,  puoi rimuovere quei filamenti usando una piccola forbice, evitando sempre di danneggiare la tillandsia.

 

Quindi, come vengono nutriti i piante aeree?

 

I piante aeree non hanno radici ma hanno foglie ed è attraverso queste che ricevono sostanze nutritive. Lo fanno attraverso filamenti esistenti nelle loro foglie chiamati tricomi. La parola tricomi significa capelli in greco e si riferisce a quelle che sono escrescenze fini esistenti nelle foglie del piante aeree. Questi peli che ricoprono le foglie del piante aeree, non sono esclusivi delle tillandsie poiché si possono trovare anche in alghe o licheni e hanno diverse funzioni vitali per le piante aeree oltre ad altre funzioni estetiche che le rendono piante decorative dando loro quell'aspetto vellutato. A seconda del numero di tricomi esistenti nelle diverse varietà di piante aeree ci sono due categorie: 

  • Xeric: Con un gran numero di tricomi e un aspetto più vellutato, meglio preparato a resistere al sole e al caldo.
  • Mésicas: Con pochi tricomi e quindi più adatto per ambienti interni e più umidi.

 

Le funzioni dei tricomi sono ampie.  Da un lato, aiutano a proteggere la pianta dalle aggressioni esterne come lo sfregamento e quindi impediscono ai danni di raggiungere l'epidermide della pianta dell'aria e muore. Hanno anche una funzione protettiva contro il sole poiché le tillandsie non amano il sole diretto e questi tricomi funzionano come uno strato che difende la pianta. D'altra parte, i tricomi sono responsabili del mantenimento dell'umidità nel piante aeree. Una funzione vitale per queste piante che vivono senza terra. Questi assorbono l'umidità dall'ambiente e la filtrano per idratare e mantenere la pianta in perfette condizioni.

 Consejos para cuidar las plantas de aire filiformes

 

Come sono le foglie di tillandsia filiforme?

 

Come ho detto la famiglia di piante aeree è molto ampia e puoi trovarne un'ampia varietà sul mercato. Una delle varietà più importanti sono le tillandsie filiformi.  

 

Questa pianta decorativa è originaria dell'America centrale e meridionale e in natura è comune vederla appesa ai rami di altri alberi più grandi e anche ad una certa altezza. Ecco perché il piante aeree può essere utilizzato come decorazione in sospensione senza pregiudizio per le piante poiché sono confortevoli e di solito non hanno problemi di adattamento.

 

Tillandsia JUN di foglie filiformi è formata da un gran numero di foglie lunghe e sottili che possono raggiungere fino a 35 centimetri di lunghezza in età adulta. 

 

La base della foglia di pianta JUN è brunastra, più scura del tono delle punte e insieme formano un bulbo compatto da cui emergono le foglie lunghe e sempre più sottili. Per mantenere felice questo tipo di tillandsie devono essere mantenute umide e ben ventilate. L'ideale è spruzzare le tillandsie filiformi 3 o 4 volte a settimana o se preferite, immergerle per 35 - 40 minuti in acqua ambiente settimanale. Le sue foglie sono più sensibili all'essiccazione rispetto ad altre varietà di tillandsie, quindi dovresti guardare nelle stagioni più calde. Per sapere se il JUN o qualsiasi altra tillandsia filiforme che hai bisogno di più acqua, guarda le sue foglie, se noti che si piegano o iniziano ad arricciarsi devi aumentare l'umidità della pianta.

 

Consejos para cuidar las plantas de aire filiformes

 

Come prendersi cura delle piante aeree filiformi

 

  • Evitare il sole diretto e tenerlo in qualche zona semi-luminosa, soprattutto in estate e nelle stagioni molto calde. In inverno posiziona la pianta da qualche parte luminosa.

 

  • Non metterlo a temperature estreme, che li danneggiano, ma non preoccuparti il suo intervallo di temperatura è molto ampio e sarà perfetto se riesci a tenerlo tra 5º e 40º Celsius. 

 

  • Può essere mantenuto sia all'interno che all'esterno cercando nuovamente le temperature più basse in cui potrebbe esserci il rischio di gelo.

 

  • Per quanto riguarda l'irrigazione un paio di spray giornalieri sono sufficienti o un bagno settimanale. Utilizzare acqua a temperatura ambiente, mai troppo fredda.

 

  • La concimazione non è necessaria per questo tipo di pianta ma ci sono una varietà di fertilizzanti liquidi sul mercato che possono aiutare la tillandsia al momento della fioritura o della crescita.

  Cosa ne pensi di questi suggerimenti? Se li hai già applicati alle tue piante e sei stato in grado di migliorare lo stato delle tue tillandsie, ci piacerebbe che tu ci lasciassi un commento in questo stesso articolo. 

Leave a Comment
Leave a Reply

Settings

Menu